Archivio

ali.jpgALI

 

La vita di un uomo che un giorno viene interrogato da un altro, dalle buffe cicatrici in pieno dorso, che gli domanda di imparare. Imparare cosa? A vivere. Scoprendo ricordi seppelliti sotto mucchi di sassi, l'angelo mette a nudo la vita dell'uomo, i suoi dolori e le sue gioie...

cendrillons.jpgCendrillon(s)


La nostra ricerca è partita dall' opera letteraria di Italo Calvino : lì abbiamo cercato non un testo, una storia o un racconto, ma una "visione" del mondo e un modo per raccontarlo...

paesedeivinti.jpg

Il paese dei Vinti

 

Per tanti anni di festival la voglia di raccontare la storia di questo luogo con uno spettacolo è sempre stata repressa, ceduto a bilanci e ai conti economici, ma è sempre stata forte. Come resistere, stando in quel luogo, alla voglia di indagare e curiosare nella storia di quel paese?

scadenze.jpgScadenze

 

Siamo in un futuro remoto. In questo ipotetico futuro, alle persone è stato destinato un tempo di vita determinato. Ognuno sa quanti anni avrà da vivere ed il nome è una cifra che corrisponde appunto al proprio tempo di vita...

samarcanda.jpgSamarcanda

 

Rive sconosciute che saranno per sempre ignorate da coloro che hanno l' illusoria fortuna di seguire la rotta dei cargo e delle petroliere, la rotta senza imprevisti imposta dalle compagnie di navigazione...

 

 

naufragioINTRO.jpgNaufragio

 

Il racconto di Matheson, a cui ci siamo ispirati, ci ha offerto un orizzonte estremo: quello di una società che impone ai vecchi un esame di idoneità...

ospite.jpgL'Ospite

 

Quasi tutti i bambini del mondo, prima o poi, incontrano Pinocchio: il libro, i film, i cartoni animati, i fumetti, il musical. Dopo trent'anni i bambini che lo avevano incontrato sono diventati padri e madri...

OISEAU MOUCHE

persINTRO.jpg noexit.jpg Excusez-le.jpg

 

 LA COMPAGNIE DE L'OISEAU-MOUCHE E IL TEATRO LA RIBALTA

» NO-EXIT
Come farfalle nella pancia/Wie Schmetterlinge im Bauch

farfalle.jpg“Si chiama – come farfalle nella pancia – cioè quella emozione lieve ma che spinge a fare, una sensazione urgente, non si sa se di gioia o di dolore, che deve trovare espressione.

Ed eccola lì, sul palco, tutta intera, quella espressione che rifiuta di spiegare se stessa.

Esuberi/√úberschuss

5a.jpg“Esuberi” nasce dal desiderio di parlare di una relazione complessa e spesso dolorosa che ci riguarda innanzitutto come persone.

Quella di noi adulti con i nostri genitori diventati vecchi.

Il racconto di Matheson a cui ci siamo ispirati, ci ha offerto un orizzonte estremo:

quello di una società che impone ai vecchi un esame di idoneità.

Romeo e Giulietta

08.jpgPerché Romeo e Giulietta?

La celebre tragedia di Shakespeare appartiene oramai all’immaginario collettivo; anche chi non l’ha letta ne conosce la storia d’amore contrastato, il conflitto e la tragica fine.