LA TRADIZIONE DEL NUOVO

"Accademia Arte della Diversità - Teatro la Ribalta" è la struttura organizzativa di attori, registi e operatori culturali, professionisti del settore, che hanno scelto di dare una nuova prospettiva, un nuovo progetto e un futuro più solido, all'esperienza pluriennale del Teatro la Ribalta, al progetto di "Accademia Arte della Diversità", nato in collaborazione con l'Associazione Lebenshilfe, ai progetti di teatro destinati all'infanzia e alla gioventù.

 

DIE TRADITION DES NEUEN

Die Genossenschaft "Akademie Kunst der Vielfalt - Teatro La Ribalta" ist ein Zusammenschluss erfahrener Schauspieler, Regisseure und im Kulturbereich tätiger Personen, die beschlossen haben, mit Hilfe des über Jahre hinweg erworbenen Knowhow des Teatro La Ribalta dem gemeinsam mit der Lebenshilfe konzipierten Projekt "Akademie Kunst der Vielfalt" eine solide Basis zuverschaffen sowie Theaterprojekte zu erarbeiten, die sich an Kinder und Jugendliche richten.

 
“Succede al T.RAUM” 22 settembre/22. September 2016 Ore 21.00 Uhr

Circuito Arte della Diversità in Regione


T.RAUM
Bolzano/Bozen, via Volta-Str. 1B

 

CANTO D'AMORE ALLA FOLLIA

estasi e ripugnanze per corpi e voci

 

traum_22_9.jpg

 

di Alessandro Garzella
con FRANCESCA MAINETTI e ALESSANDRO GARZELLA
messo in scena da ANIMALI CELESTI teatro d'arte civile con la collaborazione artistica di GIULIA BENETTI, CHIARA PISTOIA, ANNA TEOTTI

 

In scena due figure ossessionate da subbugli visionari. Caricature di sofferenza e talvolta anche di inconsapevole ilarità. Una coppia paradossale. Lui storpio e invasato, irriverente e solo; lei forse badante di mercimoni o vecchia Lolita decaduta nell'accudire disperazioni e gioie altrui oppure dea vocata alla grazia più pura del donarsi. Entrambi prede di qualche fobia o perversione onirica oppure costretti a esorcizzare lo sciacallaggio del dolore seguendo le orme di quell'alterità che così tanto spaventa tutti e attrae. Storie evocate con accenni con crudezza e pudore, per la tenerezza e la violenza che contengono per tanti naufragi e tentativi di ribellione o forse perché i protagonisti di quest'opera mettono in discussione la cosiddetta normalità dei più il senso del giusto e dello sbagliato...e forse saranno proprio queste due strampalate figure, col canto dei loro corpi, con l'ostinato amore del loro sogno e con la follia della loro saggezza a ritrovare il profumo che c'è nell'esistenza di tutti noi.


ANIMALI CELESTI/teatro d'arte civile è un'associazione composta da artisti, educatori, utenti psichiatrici e semplici cittadini interessati ai valori e alle forme della diversità. E' diretta da Alessandro Garzella, ideatore di opere e progetti d'impegno artistico e civile.
www.animalicelestiteatrodartecivile.it

 

Ingresso/Eintritt: 7,00 euro

 

 

sabato 1 ottobre ore 21.00/ domenica 2 ottobre ore 17.00

TeatroLaCucina
ex ospedale Paolo Pini - Olinda

Via Ippocrate | MILANO

 

Teatro la Ribalta-Kunst der Vielfalt


IL BALLO

Anteprima nazionale


testo e regia di Antonio Viganò
coreografie di Julie Anne Stanzak
scene di Antonio Panzuto
luci e costumi di Michelangelo Campanale
direzione di produzione: Paola Guerra

 

con
Michele Fiocchi - Vasco Mirandola - Evi Unterthiner - Michael Untertrifaller- Rodrigo Scaggiante

Maria Magdolna Johannes - Daniele Bonino - Matteo Celiento - Mirenia Lonardi

Rocco Ventura - Jason De Majo - Mattia Peretto

una produzione Teatro la Ribalta - Kunst der Vielfalt
con la collaborazione di: Lebenshilfe - Bolzano,

Residenze artistiche "Olinda" - Festival "Da vicino nessuno è normale" - Milano

 


Schermata_07-2457578_alle_12.40.07.png

 

"Il ballo" è il manifesto poetico della compagnia Teatro la Ribalta-Kunst der Vielfalt, un progetto che indaga sul senso di questa sua appartenenza al teatro: e lo fa con una nuova creazione che coinvolge sulla scena, per la prima volta, tutti gli attori e le attrici della compagnia e i tanti artisti esterni, come la danzatrice Julie Anne Stanzak, che da anni accompagnano questa unica esperienza artistica.
"Il ballo" è uno spettacolo di teatro - danza dove i personaggi , prigionieri in una stanza - metafora del mondo - cercano di dare un senso alla propria vita , a questa "pupazzata" o "pantomima" che sono le vite desertiche e vuote. Prigionieri delle proprie abitudini e convenzioni sociali, di uno spazio fisico e mentale , lottano per non soccombere alle regole e alle logiche a loro imposte. Prigionieri non solo di quello spazio fisico ma anche dello sguardo che gli "altri" gli rimandano, cercano una via di fuga, un modo per ritrovare una propria soggettività, una propria storia, intima ed esclusiva.
La loro lotta è un elogio alla vulnerabilità umana, un canto alla possibilità di esistere e farsi bellezza e stupore .
In questa ricerca drammaturgia ci sono stati di aiuto, con i loro racconti, le opere e le suggestioni, dei grandi autori del ‘900, quali Pirandello, J.P. Sartre e Bruno Schulz.

 

 

VI ASPETTIAMO!

 

Prenotazioni
info@teatrolaribalta.it, T. 0471 324943


Ingresso

Circuito Arte della diversità in Regione :: SUPERABILE

 

sup_2.jpg

Domenica/Sonntag 22 maggio/22. Mai 2015 | ore 09.00-13.30 Uhr

T.RAUM, via Volta 1b, Bolzano/Bozen

 

IL TEATRO E LA NORMA

Tavola Rotonda

 

tavola.jpg

 

a cura dell' Associazione Nazionale Critici di Teatro e
Accademia Arte della Diversità - Teatro la Ribalta - Akademie Kunst der Vielfalt

e della rivista "CATARSI - i teatri della diversità"

 

la cultura come promotrice di progetti di inclusione sociale
il teatro dei diversi o la diversità del teatro?
teatro sociale e "sistema teatro"?


interventi di:

 

Giulio Baffi
Presidente ANCT
Valeria Ottolenghi
giornalista direttivo ANCT
Antonio Viganò
Accademia arte diversità
Andrea Porcheddu
Università Sapienza - Roma e giornalista
Vito Minoia
Direttore rivista " Catarsi"
Alessandro Garzella
Teatro Stalla

 

e con la partecipazione dei giornalisti dell'Associazione Nazionale Critici.

 

Per informazioni ed iscrizioni:
amministrazione@teatrolaribalta.it entro venerdì 20/05/2016 ore 12, T. 0471 324943

 

 
PREMIO EOLO 2016

L'Accademia Arte della Diversità premiata per lo spettacolo H+G come migliore novità 2015 del teatro per l'infanzia e la gioventù.


alto_adige.jpg

 

La bella stagione per l'Accademia Arte della Diversità di Bolzano non è ancora finita: la rivista
EOLO che raggruppa i maggiori Centri teatrali per l'infanzia e la gioventù e le compagnie
professionali del settore, hanno premiato, a Milano, presso il teatro Verdi, in occasione del
Festival "Segnali", lo spettacolo H+G come migliore novità 2015 nel settore teatro infanzia.
Lo spettacolo, con la regia di Alessandro Serra, è una produzione della compagnia bolzanina
in coproduzione con Accademia Perduta Romagna teatri e la collaborazione della Lebenshilfe
Suedtirol.

 

leggi le motivazioni del Premio ITA                         leggi le motivazioni del Premio TED

21 Aprile/21. April 2016 :: Ore 20.30 Uhr

Teatro comunale di Gries/Stadttheater Gries

Bolzano/Bozen


IL SUONO DELLA CADUTA / DER KLANG DES FALLS

di/von Antonio Viganò & Julie A. Stanzak

 

Coreografia/Choreografie: Julie A. Stanzak
con/mit: Vasco Mirandola, Mathias Dallinger, Maria Magdolna Johannes, Mattia Peretto,

Melanie Goldner, Rodrigo Scaggiante


una produzione/eine Produktion Accademia Arte della Diversità - Teatro la Ribalta - Akademie Kunst der Vielfalt, Lebenshilfe Südtirol, Bolzano Danza/Bozen tanzt

 


Unknown.png

 

Il Suono della caduta racconta con il linguaggio del teatro e della danza, la caduta degli angeli sulla terra, o meglio, del loro handicap di fronte alla novità di dover subire la forza di gravità che li schiaccia a terra. Forza di gravità a loro sconosciuta perchè sempre innalzati in volo, estranei alla caducità della vita, senza il peso del corpo, del dolore fisico, della ferita che sanguina. Gli angeli intuiscono ciò che gli uomini chiamano i 'sentimenti', ma a rigore non possono viverli. Sono profondamente 'amorevoli' i nostri angeli, sono buoni e non è dato loro modo di essere altrimenti, perché non possono neanche concepire l'alterità: la paura, ad esempio, o la gelosia, l'invidia, né l'odio. Conoscono i modi con cui vengono espressi, ma non i sentimenti stessi. Questo tema ci appassiona e ci consente di interrogarci sul valore della "vita", quella che si può trasformare , quella che sogni ma non puoi realizzare, quella dell'ingiustizia e della mano del giudice. Abbiamo maestri illustri che ci hanno guidato : Rilke , con le sue Elegie Duinesi, Peter Handke e Wim Wenders con " gli angeli sopra il cielo di Berlino " oppure " l'angelo sterminatore " di Bunuel e i "Semidei " di James Stephens.

 

Der Klang des Falls wurde vom Theater-Onlinemagazine klpteatro.it zu den zehn besten nationalen Produktionen des Jahres 2014 gewählt.

 

 



VI ASPETTIAMO! WIR FREUEN UNS AUF EUER BESUCH!

Prenotazioni/Vormerkungen
info@teatrolaribalta.it, T. 0471 324943
Abendkassa/cassa serale: 18.12.2015 ab/dalle 19:30


Ingresso/Eintritt 13,00 euro, Ridotto/Ermaessigt (students & over 65): 8,00 euro

PREMIO DELLA CRITICA/KRITIKER PREIS 2015

Siamo felici di annunciare che Antonio Viganò, direttore artistico dell'Accademia Arte della Diversità

Akademie Kunst der Vielfalt-Teatro la Ribalta,
ha ricevuto il Premio della Critica 2015 promosso dall'ANCT,

Associazione nazionale critici di teatro attualmente presieduta da Giulio Baffi.

 

PREMIO DELLA CRITICA/KRITIKER PREIS 2015
ad/an ANTONIO VIGANO'


«Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo risultato:

artisti/e, tecnici, produzione, segreteria, partner istituzionali, volontari/e e amici e amiche

che hanno reso possibile questo risultato.

 

Unser Wunsch wird belohnt, dem Publikum ein qualitativ hohes, professionelles Theater anzubieten als Garantie für eine echte kulturelle und
soziale Eingliederung, damit die Ausgeschlossen Wort ergreifen können, mit einer kulturellen und politischen Aktion... dem Theater.».

 

LUGLIO 2015

logoMIBACT.jpg

 

Cari amici, liebe Freundinnen,

 

è con molto piacere che vi comunichiamo che nei giorni scorsi l'Accademia Arte della Diversità ha ottenuto il riconoscimento del Ministero dei beni e delle attività culturali.

 

Ein wichtiger Ziel, die wir gerne mit Euch allen teilen möchten!


In allegato il comunicato stampa bilingue inviato oggi ai media.

 

Buona estate!

 
Film :: Vielen Dank für Nichts ::

Vielen_Dank_fr_nichts_collage.jpgUn film con la partecipazione degli attori dell'Accademia dell'arte della diversità, Manuela Falser, Mattia Peretto, Melanie Goldner e con il regista Antonio Viganò.

 


Ein Film, in dem die Schauspieler der Akademie Kunst der Vielfalt, Manuela Falser, Mattia Peretto, Melanie Goldner und der Regisseur Antonio Viganò mitwirken.

 

 

Venerdi 11 Aprile/ Freitag, 11. April
ore 20:00 Uhr


Sabato 12 Aprile/Samstag, 12. April
ore 15:45 Uhr


al/im Filmclub Bolzano/Bozen