2019 :: Corpi Eretici
10 anni di teatro che sorprende, stupisce, accende

Abbiamo sempre creduto che “la diversità – il deforme – il mostruoso – le infinite sproporzioni, le asimmetrie fisiche e mentali“ presenti in questo mondo hanno un rapporto di parentela molto stretto con il teatro.
Siamo stati e continueremo ad essere un cartellone teatrale che è laboratorio di idee, poetiche, lingue e drammaturgie che parlano e si interrogano sui temi dell’alterità.
Siamo stati e vogliamo continuare ad essere un progetto di “inclusione culturale”, una forma di rito laico che rovescia i canoni di bellezza e intelligenza sanciti dal vivere sociale.
Questa rassegna di teatro e danza nel contemporaneo è anche e soprattutto la CASA del Teatro la Ribalta-Kunst der Vielfalt, dove vengono ospitati e accolti i vari compagni di strada che la Compagnia ha incontrato nel suo lungo peregrinare nel teatro.

Antonio Viganò, direttore artistico